VelcoFin InterLocks- Sanga Milano 54-37

VelcoFin InterLocks Vicenza – Sanga Milano 54-37 (17-10, 30-22, 44-33)

VelcoFin InterLocks: Matic 3, Chicchisiola 4, Destro M. 7, Monaco 8, Colombo 4, Stoppa 10, Mioni ne., Gamba ne, Ferri 4, Santarelli 6, Zanetti 8 Sartore. All.Aldo Corno
Tl 7/9 tiri da due 19/51 tiri da tre 3/14 RD 31 RO 14 PP 16 PR 8

Sanga Milano: Toffali 11, Guarneri, Zagni 5, Dell’Orto ne., Visigalli 3, Pagani 2, Torres 8, Quaroni 2, Trianti 2, Carrara 4, Stilone. All. Franz Pinotti
Tl 2/6 tiri da due 10/39 tiri da tre 5/21 RD 30 RO 16 PP 21 PR 6
Arbitri: Mattia De Rico di Venezia e Andrea Zancolò di Casarsa delle Delizie (Pn)

Vittoria netta del Velcofin InterLocks su un Sanga Milano che poco è riuscito a fare contro la zona messa in campo da Aldo Corno. Addirittura nel 4° periodo, quando il coach vicentino ordina la 1-3-1, rimasta fin allora in canna, Vicenza costringe Milano a realizzare solamente 2 tiri liberi e un canestro. Alla fine un Corno soddisfattissimo elogia le sue atlete (due delle quali, causa influenza, scese in campo senza allenamento alcuno –Ferri e Matic), il loro gran cuore e la dedizione difensiva che sempre più connota questa squadra: un vero baluardo la zonaccia, specie la 1-3-1 che, come conferma Corno, le sue ragazze sanno applicare sempre meglio. Grandi applausi alla fine, con il fiore del debutto di Matilde Sartore cl 2002. La cronaca dice che c’è stato equilibrio fino al 6° del primo periodo sul 10-10; dopo è stato monologo vicentino con un netto 7-0, corroborato da una tripla di Santarelli, ormai del tutto ricalata nel suo ruolo di play. Nel secondo semitempo, apertosi con 4 punti di Martina Destro, Vicenza arriva al 6° al massimo vantaggio prima con Monaco e poi con Stoppa: 30-15. E qui avviene l’unico vuoto del match: Milano infila un 7-0 che permette di chiudere a 30-22. Nel terzo periodo il forcing delle lombarde porta al 3° il punteggio sul 36-31 con un canestro da tre di Toffali. Ma a quel punto Vicenza cala la saracinesca e gli ultimi 16 minuti vedono in campo una sola squadra. Finalmente è arrivata la prima vittoria casalinga del 2019 con la conferma del 7° posto. E finalmente una partita in cui si è sofferto poco. Vogliamo finire sottolineando la prova di tutte le giocatrici, dopo una settimana molto travagliata. Spiccano i 9 rimbalzi di Ferri e i 7 di Matic; i 5 assist e tre recuperi di Stoppa (38 minuti in campo!); i 30 minuti di Eleonora Zanetti (anche lei debilitata dalla febbre) che ha dato in campo tutto quello che aveva in corpo disputando aldilà dei numeri una gara generosissima.

Niente risposte to "VelcoFin InterLocks- Sanga Milano 54-37"


    Qualcosa da dire

    Some html is OK